BENVENUTI !

Il Laboratorio-Museo di Scienze della Terra Isola di Ustica (LABMUST in breve) è un'istituzione culturale nata per iniziativa del Centro Studi e Documentazione Isola di Ustica, operativa dal 2015 in seguito a un Protocollo d'intesa fra il Comune di Ustica e l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV).

LABMUST svolge compiti di divulgazione, didattica e ricerca scientifica.

     

LABMUST ha sede negli storici locali della Rocca della Falconiera, sull'orlo di un cratere vulcanico inattivo, a 175 metri sul livello del mare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Rocca della Falconiera, realizzata dai Borbone nella seconda metà del Settecento per la difesa dell'isola dalle incursioni dei corsari barbareschi, è impiantata sui resti di un insediamento di epoca ellenistico-romana.

LABMUST si compone di due locali, incassati nei tufi del cratere, entrambi restaurati con un finanziamento della Regione Sicilia. 

Il primo locale ospita la mostra permanente "Ustica prima dell'uomo", che illustra la storia geo-vulcanologica di Ustica, a partire da circa un milione di anni fa, quando l'isola cominciò a edificarsi come monte vulcanico sottomarino sul fondo del Tirreno Meridionale.

In una serie di vetrine orizzontali sono esposti i campioni dei prodotti eruttivi tipici dell'isola e alcuni esempi dell'abbondante malacofauna presente nei sedimenti dei suoi terrazzi marini.

A fianco della mostra permanente sono in corso d'installazione alcune postazioni interattive per introdurre studenti e visitatori alle principali tematiche delle Scienze della Terra.

   

Il secondo locale del Museo è destinato a un laboratorio di sperimentazione didattica, all'archivio e alla Direzione.

COME ARRIVARE AL LABORATORIO-MUSEO

Nella foto da satellite, la freccia indica i due locali del Laboratorio-Museo, collocati sull'orlo del cratere vulcanico Falconiera che fu attivo circa 136.000 anni fa.

Dalla piazza del Paese. Salire per via Calvario (a destra guardando la facciata della Chiesa di S. Ferdinando). Giunti alla fine svoltare a sinistra e percorrere il sentiero che sale verso via Falconiera.

Dalla via Petriera. Poco oltre il Municipio, salire a destra per via Falconiera.

Tempi di percorrenza. A piedi, circa 20 minuti.

 

Dalla piazza del Paese. Salire per via Calvario (a destra guardando la facciata della Chiesa di S. Ferdinando). Giunti alla fine svoltare a sinistra e percorrere il sentiero che sale verso via Falconiera.
Dalla via Petriera. Poco oltre il Municipio, salire a destra per via Falconiera.
Tempi di percorrenza. A piedi, circa 20 minuti


Maggiori informazioni http://www.laboratoriomuseo-scienzedellaterra-ustica.it/
Dalla piazza del Paese. Salire per via Calvario (a destra guardando la facciata della Chiesa di S. Ferdinando). Giunti alla fine svoltare a sinistra e percorrere il sentiero che sale verso via Falconiera.
Dalla via Petriera. Poco oltre il Municipio, salire a destra per via Falconiera.
Tempi di percorrenza. A piedi, circa 20 minuti


Maggiori informazioni http://www.laboratoriomuseo-scienzedellaterra-ustica.it/
Dalla piazza del Paese. Salire per via Calvario (a destra guardando la facciata della Chiesa di S. Ferdinando). Giunti alla fine svoltare a sinistra e percorrere il sentiero che sale verso via Falconiera.
Dalla via Petriera. Poco oltre il Municipio, salire a destra per via Falconiera.
Tempi di percorrenza. A piedi, circa 20 minuti


Maggiori informazioni http://www.laboratoriomuseo-scienzedellaterra-ustica.it/

LO STAFF DEL LABORATORIO MUSEO

Il Comitato di Gestione del Laboratorio Museo di Scienze della Terra Isola di Ustica, secondo quanto stabilito dal Protocollo d'Intesa fra il Comune di Ustica e l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) è composto da quattro membri: un delegato del Comune, uno dell'INGV, uno dell'Istituto Comprensivo di Ustica e uno del Centro Studi e Documentazione Isola di Ustica. 
Il Comitato di Gestione nomina il Direttore del Laboratorio Museo. 
Gli incarichi sono a titolo gratuito e non prevedono alcun tipo di compenso. 
Attualmente gli incarichi sono così definiti:
 
Dottor Franco Foresta Martin, delegato del Centro Studi e Direttore.
 
 
Dottor Piero Pomilia, delegato del Comune di Ustica
 
 
Dottor Giorgio Capasso, delegato dell'INGV
 
 
Insegnante Mariella Lo Cicero, delegata dell'Istituto Comprensivo di Ustica
 

ATTIVITA'

Maggiori dettagli sugli eventi qui elencati si trovano sulla pagina Facebook del Laboratorio Museo di Scienze della Terra Isola di Ustica
 

OTT-DIC 2015

Inizio del Piano dell'Offerta Formativa (POF) 'Il talento delle pietre' presso l'Istituto Scolastico Comprensivo di Ustica, comprendente lezioni, esercitazioni ed escursioni.
 

--------------------

21 DIC 2015

Ricerca sul percorso del Sole al solstizio d'inverno, osservato dal Villaggio Archeologico dei Faraglioni.

--------------------

10 DIC 2015

 Visita guidata all'Osservatorio Astronomico di Palermo per festeggiare l'attribuzione del nome Ustica al pianetino 129882, nel luogo in cui l'astronomo Giuseppe Piazzi scoprì il primo pianetino Cerere (1801).
 
--------------------

24-28 NOV 2015

Ricerca sui depositi trachitici di Ustica con i dott. Sandro De Vita (INGV Napoli), Patrizia Landi (INGV Pisa) e Claudia Doriano (INGV Palermo).

--------------------

28 OTT 2015

Visita guidata al Museo condotta dall'insegnante Mariella Lo Cicero per il personale docente dell'Istituto Scolastico Comprensivo.

--------------------

13-14 OTT 2015

Presentazione dei risultati di Geoswim-Ustica al convegno internazionale Geosub di Trieste.
 

--------------------

30 SETTEMBRE 2015
"Ustica tra le stelle": conferenza di Franco Foresta Martin sulle caratteristiche astronomiche e geologiche del pianetino Ustica, presso la sede dell'AMP, Piazza Umberto I, Ustica.

--------------------

12 SETT 2015
Comunicazione ufficiale dell'assegnazione del nome di Ustica al pianetino (o asteroide) 129882 1999TO, per decisione dell'International Astronomical Union, su proposta del Laboratorio-Museo e del Centro Studi.

--------------------

8 AGO 2015

Organizzazione della conferenza della dott.ssa Giuliana D'Addezio (INGV) sul tema: "Didattica e divulgazione delle Scienze della Terra".

--------------------

LUG - AGO 2015

Visite giudate a turisti e gruppi.

--------------------

 
22 E 30 LUG 2015
Conferenza di Franco Foresta Martin sul tema: "1906: un'emergenza a lieto fine nella Ustica della Bella Epoque". 

--------------------

29 LUG 2015

Organizzazione della conferenza del prof. Giulio Magli sul tema: l'Archeoastronomia.
 
 

--------------------

10 LUG 2015

Escursioni con la geologa Rosanna Giordano per la catalogazione dei geositi rilevanti.

--------------------

1 LUG 2015

Conferenza pubblica della dott.ssa Patrizia Tosi, sismologa dell'INGV: "Hai sentito il terremoto?".

---------------------

MAG - GIU 2015

Visite di Istituti scolastici di Palermo e Provincia.

--------------------

2-6 GIU 2015

Organizzazione della campagna di ricerche GEOSWIM per il rilevamento geomorfologico costiero di Ustica
 

--------------------

6 GIU 2015

Organizzazione della conferenza pubblica GEOSWIM dei professori Fabrizio Antonioli (ENEA) e Stefano Furlani (Università di Trieste), in collaborazione con AMP Ustica.
 
 

--------------------

27 MAG 2015
Visita del prof. Silvio Rotolo (Distem, Univ. di Palermo) e dei suoi studenti del corso di Petrografia.
--------------------
 
14 MAGGIO
Inaugurazione dei locali del LABMUST alla Falconiera.

--------------------

4 MAG 2015
Insediamento del Comitato di Gestione del LBMUST e nomina del Direttore. 
Comitato di Gestione: Piero Pomilia, delegato del Comune di Ustica. Giorgio Capasso, delegato dell'INGV, Sezione di Palermo. Mariella Lo Cicero, delegata dell'Istituto Scolastico Comprensivo di Ustica. Franco Foresta Martin, delegato del Centro Studi e Documentazione Isola di Ustica. 
Direttore: Franco Foresta Martin.